Presentazione_CS_240115_1
img quad landing page maddalene factory

Tra sperimentazione e territorio, il Teatro Maddalene riapre con un progetto del Comune di Padova e del Teatro Stabile del Veneto-Teatro NazionaleLa rassegna di nuovi format teatrali torna per la seconda edizione. Tra i progetti anche Performing Science, un’iniziativa in collaborazione con l’Università di Padova che porta in scena la ricerca scientifica. 

VENDITA BIGLIETTI E PREZZI


Prossimamente i biglietti saranno acquistabili online o presso la biglietteria del Teatro Verdi di Padova (negli orari di apertura al pubblico) o direttamente presso la biglietteria del Teatro Maddalene nelle serate in cui sono previsti spettacoli.

  Intero Over65 Abbonati TSV Under26
Posto unico Da 13€ a 3€ 9€ 8€ 8€

 

SPETTACOLI IN PROGRAMMA


simonediluca_ilmurotrasparente_paolovalerio
21 25 febbraio ore 19.30
Teatro Maddalene, Padova

 

Paolo Valerio

IL MURO TRASPARENTE

Delirio di un tennista sentimentale

Uno spettacolo curato e interpretato da Paolo Valerio in cui il protagonista affronta la crisi della sua vita giocando a tennis. Gioca, pensa, racconta, si dibatte. Scandisce il suo sfogo palleggiando contro il pubblico, che però osserva dietro a un muro di plexiglass.

 


img landing banca sogni
5 → 10 marzo ore 19.30
Teatro Maddalene, Padova

 

Francesca Merli / Laura Serena

LA BANCA DEI SOGNI

Dopo Firenze, Milano, Novara, Treviso, Lecce e Trieste, nel 2024 La banca dei sogni approda a Padova con uno spettacolo-indagine su come si trasforma il percorso dell'attività onirica lungo l'arco della vita. Durante il percorso preparatorio sono stati intervistati bambini, adolescenti, adulti e anziani del territorio padovano con l’obiettivo di scattare una fotografia, o meglio una radiografia del nostro presente, condotta attraverso uno strumento che generalmente si considera intimo e individuale. Attraverso i sogni delle persone si cercherà di captare le tematiche che riguardano ciascuna età della vita, in modo da individuare il termometro di quella comunità, di quella città di “sognatori”.


img landing performing
13 marzo 11 aprile ore 19.30
Teatro Maddalene, Padova

 

Università di Padova / Lorenzo Maragoni

PERFORMING SCIENCE

Dieci appuntamenti tra ricerca scientifica e teatro

Un programma di 5 talk in doppia replica per raccontare la ricerca universitaria, dall’intelligenza artificiale alle biologia, dalla storia alla medicina, affiancati da testi teatrali composti per l'occasione dal giovane scrittore e blogger Nicolò Targhetta. Tra divulgazione, performance e interazione con il pubblico, ogni serata inizierà con un talk scientifico di venti minuti, continuerà con le domande e le curiosità del pubblico, e terminerà con la mise en espace di un corto teatrale inedito, che mette in scena, immagina, trasfigura i contenuti del talk da un punto di vista artistico e performativo.

 

Pasolini-Pound
17 marzo ore 19.30
Teatro Maddalene, Padova

 

Leonardo Petrillo

PASOLINI/POUND. ODI ET AMO

Nell’ottobre del 1967 Ezra Pound, nella sua casa di Calle Querini a Venezia, rilasciò una storica intervista alla RAI. A proporre l’intervista fu Vanni Ronsisvalle, che ebbe anche l’idea di fare intervistare il “poeta emarginato” dall’intellettuale più eretico del comunismo italiano, Pier Paolo Pasolini. Pasolini e Pound, due universi distanti per politica, età e letteratura, ma con lo stesso amore per la poesia, che non conosce diversità fra gli uomini.

img landing sotto la pelle
13, 14 aprile ore 19.30
Teatro Maddalene, Padova

 

Elisabetta Fontana / Premio Campiello Giovani

SOTTO LA PELLE

Dopo la rappresentazione di Talismani nel 2022 e 2023 il testo di Matteo Porru vincitore del Premio Campiello Giovani 2019, anche quest’anno grazie alla collaborazione tra TSV e Premio Campiello – Confindustria Veneto il Teatro Maddalene diventa palcoscenico per un nuovo vincitore del Premio Campiello Giovani: il 13 e 14 aprile va in scena la mise en espace di Sotto la pelle, un testo di Elisabetta Fontana, proclamata vincitrice 2023 al Teatro Goldoni di Venezia.

 


img landing maturazione
22 aprile → 25 maggio
Teatro Maddalene, Padova

 

 

MATURAZIONE 2024

Torna per la terza edizione anche l’incubatore di talenti MaturAzione, che offrirà a 3 compagnie o formazioni artistiche emergenti la possibilità di svolgere una residenza artistica con un percorso di tutoraggio dedicato allo scopo di portare in scena, dal 22 aprile al 25 maggio, il primo studio di uno spettacolo inedito. L’iniziativa è nata per stimolare la creazione delle nuove drammaturgie da parte delle diplomate e dei diplomati dell’Accademia Teatrale Carlo Goldoni del Teatro Stabile Veneto che da quest’anno si apre anche a giovani artisti provenienti da altre scuole teatrali e si conferma un ottimo trampolino di lancio per lo sviluppo di progettualità attoriali e autoriali autonome.

 


img landing universerie
30 aprile 30 maggio
Teatro Maddalene e Teatro Verdi, Padova

 

 

UNIVERSERÌE VIII

La rassegna si chiude con il ritorno di Universerìe, la storica serie teatrale arrivata ormai all’ottava edizione, e che quest’anno sarà dedicata al tema Riscrivere di sé. Un instant-drama sulla vita universitaria a Padova, scritta e interpretata dagli studenti e dalle studentesse dell’Unipd in veste di drammaturghi e attori, con il coordinamento della compagnia Amor Vacui. Universerìe, nato nel 2016, ha coinvolto ormai oltre un centinaio di studentesse e studenti. Si è rinnovato di anno in anno, mantenendo però la sua forma seriale, con un episodio a settimana per quattro settimane, dal 30 aprile al 21 maggio. A chiudere la rassegna in collaborazione con l’Università di Padova sarà la maratona finale che si terrà il 30 maggio nella sala grande del Teatro Verdi.

 

EVENTO SPECIALE - SERATA DI RIAPERTURA DEL TEATRO GOLDONI


06_TeatroGoldoni120923_DSC6089-2_phSerenaPea

30 settembre
ore 20.00
Teatro Goldoni
Venezia

EFFETTO VENEZIA

In occasione della riapertura del Teatro Goldoni di Venezia e in concomitanza con i festeggiamenti per i suoi 400 anni, il Teatro Stabile del Veneto - Teatro Nazionale propone una serata evento che ripercorre alcuni momenti importanti del teatro e della città attraverso alcune personalità del mondo del teatro che hanno contribuito a renderlo celebre.

Curata da Fabrizio Arcuri, la serata inaugura in anteprima la nuova stagione veneziana con ospiti d'eccezione quali Giuseppe Battiston, Sonia Bergamasco, Roberto Citran, Isabella Ferrari, Lorenzo Letizia, Filippo Nigro, Claudio Santamaria e Teho Teardo.

 

Ingresso su invito

*Gli abbonati alla stagione 23/24 del Teatro Goldoni potranno richiedere il loro invito scrivendo a biglietteria@teatrostabileveneto.it

PROGRAMMA

Giuseppe Battiston, Roberto Citran
Coffee-shop
una riscrittura di Vitaliano Trevisan

Sonia Bergamasco 
Brani su Eleonora Duse

Isabella Ferrari, Filippo Nigro 
Rapimento 
da Quando ci siamo sufficientemente torturati a vicenda. Dodici variazioni sul romanzo Pamela di Samuel Richardson
di Martin Crimp

Claudio Santamaria
Canzoni e parole 
da Giorgio Gaber 

Teho Teardo et al.
Ensemble musicale 

Lorenzo Letizia
video

 
stemma_compresso_BIANCO loghi_soci_newsletter_singoli-02 loghi_soci_newsletter_singoli-03 loghi_soci_newsletter_singoli-04
 
loghi_soci_newsletter_singoli-05 loghi_soci_newsletter_singoli-06 loghi_soci_newsletter_singoli-07 loghi_soci_newsletter_singoli-08
 
 

Confindustria copia

 

loghi_soci_newsletter_singoli-10 loghi_soci_newsletter_singoli-11

Teatro Stabile del Veneto, S.Marco 4650/B, Venezia, (VE) P.IVA: 02630880272 - Privacy Policy | Cookie Policy